Prestiti più convenienti con cessione del quinto: guida alle offerte e condizioni

Indice dei contenuti

In  questo articolo parleremo non solo dei prestiti e delle domande che spesso e volentieri ci poniamo a tal riguardo, ma anche dei prestiti più convenienti con la cessione del quinto. Dunque proveremo innanzitutto a capire cosa sia effettivamente la cessione del quinto, perchè lo sbaglio che si fa in questi casi è proprio questo: si dà per scontato la conoscenza di queste espressione e invece spesso non sappiamo cosa si celi dietro certe parole.

Continuate a leggere qui di seguito, dunque, per capire meglio di cosa stiamo parlando.

I prestiti e i dubbi più frequenti: quali sono?

Quando parliamo di prestiti, le domande che ci poniamo sono molte anche perché il tema non è sempre facile da comprendere subito. Inoltre i prestiti variano anche in base a chi li richiede, alle condizioni economiche e lavorative di partenza e anche in base a ciò che viene richiesto; ad esempio c’è differenza tra la richiesta di un prestito “piccolo” che, quindi, sarà anche facile da estinguere in tempi piuttosto rapidi e tra un prestito più corposo che, quindi, richiederà un impegno più prolungato soprattutto nel corso del tempo.

Inoltre anche le procedure burocratiche variano in base a chi richiede il prestito: ad esempio se si è un dipendente privato, bisognerà mostrare il contratto di lavoro, principalmente a tempo indeterminato, mentre se si è un lavoratore autonomo la procedura sarà completamente diversa.

Proprio per via di tutte queste difficoltà e di tutte queste caratteristiche, non è sempre facile capire ciò che bisogna fare o richiedere nel momento del prestito. Ecco che diventa fondamentale comprendere ciò che si vuole e informarsi quanto possibile.

Una domanda che molti si pongono è: “quali sono i prestiti più convenienti con la cessione del quinto? ” Scopriamolo insieme qui di seguito.

Cessione del quinto: di cosa si tratta?

Prima di parlare delle offerte di prestito più conveniente con la cessione del quinto, cerchiamo di capire insieme di cosa si tratta e che cosa si intende per cessione del quinto, appunto.

Prima di ogni altra cosa bisogna precisare che è una condizione che può richiederla soltanto chi è dipendente statale; in caso non abbiate questa posizione lavorativa, non potrete richiedere questa agevolazione.

Con cessione del quinto si intende una condizione agevolata in cui la rata mensile del prestito che sarà richiesta, sarà calcolata in base al proprio stipendio e non sarà mai maggiore del quinto dello stipendio totale. Questa è una condizione ottimale, perché permette di calibrare la rata da dover pagare mensilmente in base alla propria condizione economica di partenza che, quindi, non vi metterà mai in difficoltà.

Quali sono i prestiti più convenienti: vediamoli insieme qui di seguito

A questo punto guardiamo insieme quali sono le migliori offerte di prestiti da richiedere in questa condizione specifica e dovendo richiedere la cessione del quinto.

Banca popolare pugliese: prima alternativa da tenere in considerazione

Una buona banca che offre delle ottime offerte e condizioni per chi vuole richiedere un prestito con al cessione del quinto è la Banca popolare pugliese. Sicuramente possiamo affermare che tutto varia anche in base alla quantità di denaro richiesta per il prestito ma, in ogni caso, le offerte per i dipendenti statali sono molto vantaggiose.

Con questa banca, infatti, potrete richiedere un prestito anche di 35.000 euro, quindi una somma piuttosto elevata, e la rata mensile sarà calcolata proprio in base al vostro stipendio; diciamo che il massimo a cui si può arrivare è di 350 euro, ovviamente per somme di denaro molto elevate.

Molto convenienti sono anche i tassi di interesse, che restano fissi nel tempo, infatti il TAN è di 3.25% mentre il TAEG è di 3.35%.

Prestitionline.it: un’altra valida alternativa da considerare

Altra finanziaria che, dal nome, possiamo comprendere che opera principalmente sul web è Prestitionline.it. Si tratta di un’ottima finanziaria che pensa proprio a tutto per i suoi clienti, infatti è presente una persona esperta che, anche da lontano, saprà consigliarvi e guidarvi verso la migliore offerta di prestito. Inoltre i tassi di interesse e l’offerta pensata è molto vantaggiosa e accessibile a tutti.

Ad esempio per un prestito che può anche essere della somma di 60.000 euro, Prestitionline.it pensa ad un prestito della durata minima di 48 mesi e massima di 120 rate mensili. Molto convenienti sono i tassi di interesse che di solito si aggirano intorno ai 4.10% per il TAN e al 17.92% per il TAEG.

Ovviamente quest’ultimo varia molto in base alla somma di denaro richiesta in quanto per prestiti inferiori, ad esempio di circa 20.000 euro, si aggira attorno al 5.15%.

Riflessioni conclusive: cosa abbiamo dedotto da queste righe?

Nelle precedenti righe abbiamo cercato di sviscerare l’argomento “prestiti”, facendo riferimento alla cessione del quinto. A tal proposito abbiamo messo in rilievo delle valide alternative che possiamo prendere in considerazione se vogliamo ottenere questa specifica tipologia di prestito.

Ne abbiamo messo in rilievo numeri e dati per poter essere più consapevoli delle scelte che farete.