Prestiti più convenienti 10000 euro: guida alle offerte e come ottenerli

Indice dei contenuti

Tutti noi vorremmo avere a nostra disposizione una certa somma di denaro senza dover necessariamente pagare interessi o altro: questo desiderio abbraccia un pò tutte quelle persone che vogliono fare degli acquisti più o meno urgenti, o che magari non possono proprio aspettare.

Quante volta vi capita o vi è capitato di aver bisogno di una somma di denaro e non sapevate come fare per averla?

Capita spesso di trovarci in una situazione di questo tipo e correre ai ripari a volte è opportuno quanto necessario, soprattutto se si tratta di acquisti che dobbiamo fare nel breve termine.

Avete bisogno di una cifra che si aggiri attorno ai 10.000 euro? Niente paura. In questo articolo vi mostreremo tutte le varie offerte presenti sul mercato e vi spiegheremo come ottenerli.

La richiesta di prestito

Quante volte capita di avere bisogno di una somma di denaro ma di non avere abbastanza risparmi per far fronte a spese impreviste?

Molto importante quando si ha bisogno di una grossa somma di denaro è anche considerare ciò per cui si decide di spenderla: in questo senso quando ci si reca in banca per un finanziamento, spesso bisogna dichiarare il motivo del prestito, specialmente se si richiedono somme molto alte. In questi casi, sicuramente, il prestito può essere concesso con dei tassi di interesse da stabilire a priori con la banca.

In altri casi, anche per somme relativamente più basse il discorso può essere lo stesso. Pensiamo ad esempio all’acquisto di un’auto: la scelta che spesso viene fatta è quella di chiedere un finanziamento che permetta di poter pagare a rate la somma da dover restituire. Questa è un’opzione alquanto utile, perché permette di non spendere tutti i risparmi subito ma di pagare una cifra ridotta ogni mese.

Ecco di seguito qualche informazione in più: non vi resta che continuare a leggere.

Prestito di 10.000 euro: quali sono le migliori offerte?

Ad oggi il mondo dei prestiti è sicuramente molto ampio perché ci sono varie finanziarie e banche che offrono e pensano a varie offerte da proporre di volta in volta ai clienti. A seconda della situazione e della condizione economica, la banca potrà concedere o meno il prestito. Ma coem fare a capire se stiamo chiedendo i prestito giusto? Soprattutto per chi è nuovo in questo ambito, può essere complicato capire se il prestito che si sta per ricevere sia davvero conveniente oppure no. Inoltre spesso non si considera il tasso di interesse che, per ogni finanziaria, cambia.

Proprio per questi motivi è molto importante informarsi e confrontare le varie offerte presenti così da non attuare una scelta dettata dall’inesperienza o semplicemente dalla fretta.

Pensiamo ad una somma di 10.000 euro: quali sono le offerte migliori? Eccone qui qualcuna.

Findomestic: prima finanziaria da tenere in considerazione

Una finanziaria molto conosciuta e che tutti, almeno una volta nella vita, hanno sentito nominare è Findomestic. Si tratta di un’ottima finanziaria  e ciò spiega il perchè sia così conosciuta, le recensioni, infatti, parlano di esperienze molto positive.

Per quanto riguarda la somma voluta, ossia 10.000 euro, Findomestic propone una rateizzazione di circa 190 euro al mese.

Il TAEG è di 5.75% mentre il TAN è di 5.60%; in “poche parole”, la cifra finale che pagherete sarà di circa 11.490 euro considerando i due tassi di interesse.

Si tratta di una buona offerta che non richiede tempi troppo lunghi per l’erogazione.

Younited

Un’altra finanziaria molto conosciuta e che da anni opera in questo settore è Younited. Da molti viene scelta per l’affidabilità e per le offerte vantaggiose.

Ed infatti per un prestito di 10.000 euro, Younited pensa ad una rata mensile di circa 190 euro quindi come quella di Findomestic.

Quello che cambia, però, sono i tassi di interesse ed infatti il TAEG è del 5.69% mentre il TAN è di 4.91%; sicuramente più vantaggiosi di quelli precedenti ed infatti la somma finale che verrà pagata per questo prestito è di circa 11.474 euro.

Unicredit

La nota banca Unicredit opera in tutta Italia ed è da molto tempo conosciuta e stimata.

Essendo una banca, i tassi di interesse sono decisamente più alti.

Infatti se pensiamo ad un prestito di circa 10.000 euro, possiamo notare che il TAEG è del 5.90% della somma mentre il TAN è di 5.74%; facendo i calcoli in modo ottimale, si noterà che la cifra finale da pagare sarà di 11.527 euro quindi nettamente superiore delle precedenti.

Anche la rata mensile è maggiore ossia parliamo di 192 euro che, eventualmente, possono fare la differenza.

Riflessioni conclusive

Insomma come abbiamo visto ci sono delle valide alternative a cui possiamo fare affidamento e che dunque possiamo scegliere per i nostri bisogni.

In questo articolo ne abbiamo citate alcune mettendo in evidenza numeri e percentuali. Quale scegliereste? Un consiglio utile prima di chiedere e scegliere un prestito è quello di valutare le migliori finanziarie e fare delle simulazioni, in modo tale da poter conoscere preventivamente tutti gli aspetti più importanti affinché il prestito e la restituzione vadano a buon fine.

Articolo precedenteTutti i vantaggi dei prestiti convenienti in 24H
Melania Di Pietrangelo
Sono Di Pietrangelo Melania, Psicologa, appassionata della scrittura. Amo scrivere, non solo articoli di psicologia, ma anche contenuti che riguardano l’estetica e la tecnologia nel senso più ampio: mi piace scrivere in generale di elettrodomestici, prodotti di avanguardia, nel caso dei prodotti di Amazon. Credo che scrivere sia una delle cose più formative e educative che ci siano. Non solo per chi scrive, ma anche per chi legge. A patto che l’informazione sia sana e fedele alla realtà.